Breslavia chiude l’anno della Capitale Europea della Cultura 2016 - Nasz Swiat
26
Śr, czerwiec

Visita la Polonia

16-18 dicembre. Con “Paradiso” Breslavia chiude l’anno della Capitale Europea della Cultura 2016.

 

Paradiso. Questa sarà la parola-chiave dell’ultimo weekend di eventi concluderà l’anno di Wrocław Capitale Europea della Cultura 2016.

L’ultimo capitolo del Quartetto Flow, intitolato proprio “Paradiso”, chiudera in modo spettacolare la serie di spettacoli che ha animato le strade e i centri culturali di Breslavia per quattro (compreso l'ultimo, Paradiso) appuntamenti durante l’anno in cui Breslavia è stata protagonista europea della cultura; si aspetta un evento che riassumerà e chiuderà l’intero anno e darà via, a sua volta, a un nuovo simbolico inizio. Questo sarà anche l’unico dei quattro eventi che non si svolgerà ad aria aperta, ma all’interno della Sala del Centenario (Hala Stulecia), il monumentale edificio modernista patrimonio UNESCO, dove potranno essere ospitati migliaia di spettatori. L’evento è previsto il 17 dicembre nella Sala del Centenario.

Lo spettacolo “Paradiso” racchiuderà non solo i temi e gli elementi dei tre progetti precedenti, ma anche un messaggio che racconterà l’intero anno della cultura di Wroclaw e le prospettive future dello sviluppo della città. L’orchestra, composta da musicisti provenienti dalla Germania, dall’Israele, dalla Repubblica Ceca e dalla Polonia, insieme a un grande coro, saranno gli interpreti del grande tema dell’anno appena trascorso: Breslavia, come città europea, appartiene a chi l’ha vissuta e chi vi ha lasciato un segno. Questo progetto coinvolgerà artisti dalla Germania, dalla Francia, dall’Israele, dalla Repubblica Ceca, dalla Svezia e dalla Gran Bretagna.  

Durante questo fine settimana verrà allestita anche una mostra sull’“Architettura di Wrocław nel XX secolo” che offrirà una vista sulla città da una prospettiva diversa, sotto diversi livelli di interpretazione, dinamica.

Per riesumare qualche ricordo dell'inaugurazione: LEGGI QUI

Fonte: Sito Ufficaile dell'Ente Nazionale Polacco per il Turismo